Pronostici Serie A 1a giornata 2018/2019

Edoardo Sorani

Sono l'ideatore di Testedicalcio.com, progetto partecipativo nel quale unisco l'amore per il calcio, per la scrittura e per il gioco di squadra.

Mancano poche ore al calcio d’inizio di Chievo-Juventus, che darà il via ufficialmente alla stagione 2018-2019 della Serie A. Come ogni anno, noi di Testedicalcio rinnoviamo il nostro sforzo economico per vivere il sogno di vincere tante di quelle scommesse per poterci permettere l’ingaggio di CR7 e metterlo a fare il maggiordomo per noi. E allora, consci del fatto che le piccole di solito partono forte e le grandi devono ancora affinare gli equilibri, vediamo i pronostici per questa giornata d’esordio!

Atalanta-Frosinone 1

Gli orobici hanno già giocato due turni di Europa League, per cui non dovrebbero soffrire deficit di condizione particolari contro i ciociari. Allo stadio Atleti Azzurri d’Italia gli uomini di Gasperini dovrebbero racimolare tre comodi punti contro quelli di Longo, anche con qualche gol in più dello stretto necessario.

Sassuolo-Inter 2

Spalletti è sorprendentemente rilassato, a conferma che la società si è finalmente mossa bene sul mercato. I nerazzurri hanno investito molto e puntano a posizioni di prim’ordine, perciò dovranno partire subito bene. L’impressione è che, sebbene giochino in casa, De Zerbi e i suoi non riusciranno ad arginare la sete di vittorie degli interisti.

Chievo-Juventus 2

Vale il discorso fatto sopra per l’Inter. Anche se il colpo del mercato CR7 dovrebbe partire dalla panchina, l’euforia per il suo arrivo sarà comunque un valore aggiunto per i suoi compagni in campo. Il Chievo è famoso per gli inizi di campionato a mille all’ora, ma in teoria i bianconeri dovrebbero avere la meglio, anche senza essere troppo brillanti, in puro stile Allegri.

Parma-Udinese over 1,5

Due squadre in gran parte rivoluzionate, con equilibri ancora da registrare, dovrebbero dar vita ad una sfida poco tattica e ricca di gol. Secondo noi, almeno 2.

Torino-Roma segna gol squadra in trasferta

Il precampionato non ha portato molte sicurezza alla Roma in termini di risultati, complici anche i numerosi movimenti di mercato che hanno mutato profondamente la squadra. In attacco, però, il tasso tecnico superiore dei giallorossi, o comunque l’ottima condizione fisica di Shick (anche qualora dovesse entrare dalla panchina) dovrebbero essere sufficiente a portare almeno una marcatura alla squadra di Di Francesco.

Leggi anche:

Condividi!
  • 1
    Share
[Heateor-SC]