Pronostici: 1a giornata di Serie A 2016/2017

di: Edoardo Sorani

Sono l'ideatore di Testedicalcio.com, progetto partecipativo nel quale unisco l'amore per il calcio, per la scrittura e per il gioco di squadra.

Latest posts by Edoardo Sorani (see all)

Pronti, partenza e via: si apre oggi la stagione di Serie A 2016/2017. Il calcio d’agosto e le sue amichevoli sono ormai alle spalle, ma il mercato ancora aperto, con le operazioni che devono ancora concludersi e i tanti trasferimenti ufficializzati solo nelle ultime settimane, lasciano più di qualche dubbio in sede di pronostico. Ci saranno sorprese? Secondo noi sì. In attesa che il panorama delle rose sia più definito, tra una decina di giorni, vediamo intanto i 5 pronostici scelti per le partite di questa prima giornata.

Juventus-Fiorentina 1

Con un mercato da regina, la vecchia signora è senz’altro due spanne sopra alle altre squadre, almeno sulla carta. Certo i nuovi innesti dei bianconeri, alla prima di campionato contro una squadra che come la Viola ha cambiato poco o nulla, potrebbero rendere incerto il risultato, ma a quanto pare Allegri non ha intenzione di correre rischi e stando alle formazioni ufficiali schiererà per 9/11 la squadra dello scorso anno. Uniche novità tra i titolari dovrebbero essere Dani Alves a destra e Pjanic al centro in mediana, che sicuramente sono i più in condizione tra i nuovi e quindi gli elementi migliori per dare alla squadra quel qualcosa in più sin dall’inizio.

Milan-Torino 2

Ennesimo anno zero per i rossoneri, primo anno zero per il Toro dopo Ventura. La sensazione è che vada meglio per i i granata, forti del lavoro determinato e concreto di Mihajlovic, che spera di portare al Torino quello che l’anno scorso non riuscì a trasmettere al Milan. I turbamenti a livello societario e un mercato molto limitato potrebbero pesare e anche a lungo sul rilancio (per niente garantito) del Diavolo. Il colpaccio esterno del Toro all’esordio è un’idea romantica ma anche piuttosto plausibile.

Pescara-Napoli Over 2,5

Basterebbero il gioco spettacolare di Sarri e la voglia di riscatto di Gabbiadini, che vuole raccogliere l’eredità del Pepita, per lasciar ipotizzare una vittoria esterna del Napoli sul campo della neopromossa Pescara. Tante volte però Oddo riuscisse ad arginare la potenza d’attacco degli azzurri e a colpire in contropiede, meglio affidarsi ad un totale di gol che superi i 2,5.

Palermo-Sassuolo 2

Quanto durerà Ballardini sulla panchina rosanero? Certo dipenderà dai risultati, e in quest’ottica il Sassuolo è il cliente davvero difficile per cominciare. I neroverdi hanno già impressionato in Europa, e hanno tutte le carte in tavola (gioco collaudati e talento davanti) per portarsi subito a +3. Per chi temesse una ricaduta di condizione fisica dopo le fatiche di Europa League, può puntare sull’ X2.

Roma-Udinese 1

Sono tre gli anni consecutivi in cui i giallorossi vincono all’Olimpico contro l’Udinese. Un mercato più equilibrato del solito e l’ottimismo per la nuova stagione guidati da Spalletti, oltre ovviamente al fattore campo, dovrebbero consolidare questa tradizione.

Leggi anche:

Condividi!

Commenta: