Tra tutte le squadre di calcio di Londra, il Chelsea è quella che vanta più tifosi, in particolar modo in tutta la zona Ovest della città. Ha trascorso la maggior parte della sua storia nella Premier League inglese, vivendo due periodi di splendore: il primo è stato a cavallo degli anni sessanta e settanta, mentre il secondo, più recente, è stato dalla fine degli anni novanta fino ai giorni nostri, e ha visto protagonisti importanti giocatori italiani come Vialli e Zola, e allenatori come Ranieri ed Ancelotti. In particolare, Roberto Di Matteo, anch’egli ex giocatore italiano del Chelsea degli anni novanta, è diventato da pochi giorni il freschissimo neo-allenatore della squadra londinese.

La squadra del Chelsea è detentrice di 4 titoli di Premier League, 2 Coppe delle Coppe, 1 Supercoppa europea, e nel 2008 è stata finalista della Champions League, sfumata a un passo dalla vittoria ai rigori contro i connazionali del Manchester United. Dal 2003 il patron è il multimilionario russo Roman Abramovic. Lo stadio in cui gioca è lo Stamford Bridge (41.837 posti), situato di fronte a Fulham Road, una delle strade più eleganti della città. I tifosi sono denominati i Blues, per via del colore predominante delle maglie e non nutrono particolari ostilità nei confronti delle altre squadre della Capitale, anche se vivono con particolare passione i derby con Arsenal, Tottenham e i vicini di casa del Fulham. 

La mascotte dei Blues è Stamford il Leone.

Nella stagione 2011/2012 il Chelsea trionfa in Europa, aggiudicandosi la Champions League battendo ai rigori il Bayern Monaco in finale a Monaco.

Giuseppe Castellano
The following two tabs change content below.
Consulente Web Marketing Freelance, sono l'ideatore di Testedicalcio.com, progetto partecipativo nel quale unisco l'amore per il calcio, per la scrittura e per il gioco di squadra.