philemon masingaIl calciatore Phil Masinga nasce il 28 giugno 1969 a Klerksdorp, in Sudafrica, a pochi chilometri dalla capitale Johannesburg.

Attaccante alto, veloce e dal buon gioco aereo (187 per nemmeno 80 chili), PhilemonMasinga arriva in Europa nel 1993, quando il Leeds lo acquista dal Mamelodi Sundowns. Non riesce però a fare breccia nel campionato inglese, così finisce prima in Svizzera nel San Gallo, dove la sua fortuna non migliora, e poi approda in Italia e più precisamente nella Salernitana, in Serie B, dove segna 4 reti in 16 partite, contribuendo alla salvezza della squadra. L’anno dopo Masinga passa al Bari di Fascetti che, dopo il passaggio di Protti alla Lazio, spera che il sudafricano possa essere il nuovo cannoniere della squadra. Durante i quattro anni in Puglia, anche senza eguagliare la media gol di Protti, Masinga si distingue per la rapidità in area e il fiuto del gol. Ne segna 24 in 74 partite, contribuendo di anno in anno alla salvezza del Bari (9 reti nel 97/98 e ben 11 l’anno sucessivo). In particolare, l’attaccante sudafricano predilige come vittima l’Inter di Ronaldo, contro cui sfodera sempre delle prestazioni determinanti e di qualità. Nella stagione 1999-2000, però, un grave infortunio lo tiene lontano dal campo, e al suo rientro l’esplosione del gioiello Cassano lo costringe alla lunga a finire in panchina. Nel 2001, col Bari retrocesso, Masinga accetta la corte dell’Al-Wahda e si trasferisce in Arabia Saudita. Qui realizza una valanga di gol, che però non bastano a colmare l’assenza di stimoli. Nel 2002 decide allora di ritirarsi dal calcio agonistico.

Con la nazionale del Sudafrica colleziona la bellezza di 18 reti in 58 partite, vincendo una Coppa d’Africa giocata in casa nel 1996 e sfiorando il bis nell’edizione successiva del 1998 disputata in Burkina Faso, quando i “Bafana Bafana” perdono in finale contro l’Egitto.

Attualmente Phil Masinga è un dirigente della Federazione calcistica del Sud Africa. Ha fatto parte del comitato organizzativo per la candidatura dei Mondiali in Sud Africa nel 2010, e si dedica ad alcuni progetti sociali tra cui la fondazione della “Phil Masinga Soccer Academy”.
In questi due video alcuni gol realizzati in Italia con la maglia del Bari:

Altre info su wikipedia o meglio ancora sul sito ufficiale di Phil Masinga, in lingua inglese.

Consulente Seo e appassionato di comunicazione online, Edoardo Sorani è l'ideatore di testedicalcio.com . In questo progetto unisce l'amore per il calcio, per la scrittura e per il lavoro di squadra.